Prokopis Pavlopoulos, ha prestato giuramento il Venerdi 13 marzo davanti al Parlamento ellenico, alla presenza dell'arcivescovo Ieronymos, capo della Chiesa Ortodossa greca, divenendo così il settimo Presidente della Repubblica Ellenica. Secondo il protocollo, subito dopo il giuramento, il nuovo Presidente si è recato in Piazza Syntagma per deporre una corona di fiori al monumento del Milite Ignoto e quindi è andato al Palazzo Presidenziale dove ha trovato ad attenderlo il Presidente uscente Karolos Papoulias per il passaggio delle consegne.