L’immagine fotografica della situazione attuale, quale sarebbe? “L’arte è consolazione” anche in tempi come questi? Nel periodo di confinamento, le tecnologie digitali diventano più attuali per l’artista visivo? Qual è l'atteggiamento dell'artista contemporaneo di fronte ai progetti d’arte pubblica o le opere d’arte commissionate da attori privati? Che possibilità offre il contatto con l’ambiente internazionale delle arti visive? Quale posto occupa l’arte nello spazio pubblico?
 
A tutte queste e molte altre domande rispondono 40 artisti rappresentati da un uguale numero di gallerie d'arte ad Atene che partecipano alla nuova iniziativa del Comune di Atene e della sua Rete culturale, lanciata con il titolo “40 Gallerie d’arte di Atene – 40 Artisti” («40 Αθηναϊκές Γκαλερί- 40 Καλλιτέχνες») e realizzata in collaborazione con l’Associazione Panellenica delle Gallerie d’Arte (Πανελλήνιος Σύνδεσμος Αιθουσών Τέχνης /Hellenic Art Galleries Association) e “Art Athina”. 
 
96267662 2617782421771384 4181839996317073408 n
 
Più precisamente, con un video al giorno, inedito e diverso, pubblicato sul sito web della Rete culturale del Comune di Atene “Athens Culture Net” e il suo canale YouTube, 40 artisti provenienti da 40 gallerie d'arte di Atene ci presentano un panorama digitale della scena dell'arte moderna e conteporanea greca, con dipinti, sculture, fotografie e installazioni. Si tratta di una “passeggiata digitale” nelle arti visive attraverso materiale originale proveniente da gallerie d’arte, mostre e anche dagli studi stessi degli artisti che ci parlano del loro mestiere e condividono con noi pensieri, idee ed esperienze entrando così in un dialogo, in cui il pubblico viene invitato a riflettere sul ruolo dell'arte oggi e sul posto che occupa l'artista nella società moderna e globalizzata.
 
L’obiettivo di questo “Gallery Walk” digitale è evidenziare l’importanza della cultura e delle arti che, durante il recente periodo di confinamento a casa dovuto alla pandemia, hanno contribuito in modo decisivo a rendere più piacevole la vita quotidiana a livello globale. “I canali di comunicazione digitale non equivalgono al contatto diretto e necessario degli artisti con il loro pubblico; forse solo temporaneamente soddisfano questo bisogno. Tuttavia, contribuiscono a mantenere la comunicazione tra pubblico e creatori, come nel caso della presente iniziativa che rende i prodotti delle arti visive contemporanee di Atene accessibili a un pubblico allargato, nazionale e spesso internazionale, contribuendo a stimolare l'interesse per l'arte e i creatori contemporanei”.
 40artists
 
Cominciata con il primo video pubblicato lo scorso 5 maggio 2020, l’iniziativa si svolge con il sostegno dell’agenzia del Comune di Atene (EATA) per lo sviluppo e la promozione turistica della capitale greca.
 
Si può vedere i video con gli artisti (disponibili in greco) tramite il sito Web o il canale Youtube di “Athens Culture Net”.
 
 

[A.K.]

banner newsletter punto

Punto Grecia
Samo, un’isola con una storia affascinante https://t.co/37BrsDslRj https://t.co/1eOuRY3VIu
Punto Grecia
#arte #mostra “Constantin Xenakis | Grecia e codici di scrittura " 📆 fino al 4 ottobre 2020, al Museo Archeologic… https://t.co/59VqK4xO4N
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: #Atene creerà un nuovo Istituto Culturale incaricato di localizzare, restaurare e presentare i tesori storici raccolti d…
Follow Punto Grecia on Twitter