Le vacanze di Natale non sono ancora finite per alcuni fortunati, vediamo che cos’altro c’è da proporre per stare vicino alla natura!

Il gran vantaggio di Agios Germanos, un villaggio del Nord, è che si trova a poca distanza dei famosi laghi di Prespes con le 260 specie di uccelli e i 20 tipi di pesci. Si tratta di un ecosistema meraviglioso che si deve assolutamente visitare in barca attraversando la grande laguna fino al villaggio Psarades e ai confini di acqua fra la Grecia, l’Albania e la FYROM. Vale pure la visita Agios Achileios, l’isoletta che si trova nel lago piccolo di Prespa. Agios Germanos possiede belle case con balconi in legno e una chiesa bizantina con affreschi dal 1743 e un dipinto del Patriarca! È anche possibile capitarsi in una festa improvvisata con musicisti balcani durante la cena (da assaggiare è il grivadi –pesce locale-con pomodoro, tsironia fritti –pesci locali- e fagioli stuffati)!

001 agios germanos

Un po più giù, alle falde dell'Olimpo, in un’altitudine di 500 m. e costruito secondo l’architettonica tipica della regione di Pieria, incontriamo Palios Panteleimon. Tutto è in pietra e l'uso delle macchine è vietato. Molto presso al villaggio e collocato il castello di Platamonas, le cascate e un rifugio dove si può godere dei cibi tradizionali. A 23 km si trova la città di Katerini e il sito archeologico di Dion, la città santa dei Macedoni antichi (5o sec. a.C.-5o sec. d.C.)


img 0708 yannis larios thumb large

Per gli amanti di trekking, Ano Agoriani o Eptalofos (chiamata così siccome è costruita su 7 colline) a Fokida fa parte del sentiero europeo E4 che porta fino alla caverna con le 7 porte, chiamata Eptastomo (si tratta del ghiacciaio più meridionale d’Europa in un’altitudine di 1,300 m. La temperatura è di -7o C). Nelle vicinanze si trova l’area paludosa di Agia Eleousa, dove c’è l’origine del fiume Kiffisos e la cantina Argyriou (www.argyriouwinery.eu) l’unica in tutta la montagna di Parnassos. Vicino Ano Agoriani (a 24 km) si trova altresì Arahova, un cittadina con struttura sciistica molto alla moda.
20161119_agoriani_-329-thumb-large.jpg

20161119 agoriani 329 thumb large
Zarouchla nel Peloponesso è un villaggio particolare : il luogo dove si trova «Il castello di Asimakis Fotilas» che oggi ospita un’ostello, e « Rema », l’unico jazz-bar della regione. Fra le rocce selvaggie della montagna scorrono le acque legendari di Styx, dove Thetis, la madre di Achille lo mise quando era bambino per diventare invulnerabile e invincibile. Nell’area c’è anche Neraidorahi, parte dove il cielo è uno dei più scuri in Europa dov’è costruito l’ osservatorio astronomico più alto dei Balcani. Ci troverete anche la fontana di Golfo, la protagonista dell’opera teatrale di Spiros Peresiadis, scritta il 1893.

zarouxla 0411 thumb large
Buone camminate per il resto di 2016 e durante tutto l’anno nuovo !

banner newsletter punto

  1. I più letti
  2. In evidenza
Facebook parla il greco antico
Corso on-line di greco moderno come lingua straniera dell' Università di Atene
Destinazione Carnevale di Patrasso
Il Carnevale di Rethimno festeggia un secolo di storia!