980 studenti e insegnanti provenienti da 43 scuole in tutta la Grecia e Cipro hanno partecipato al quarto festival panellenico di radio studentesca che ha preso luogo dal 16 al 19 Marzo a Rethymno, Creta. I partecipanti hanno festeggiato insieme la libertà di espressione e la promozione della creatività. Il festival è stato organizzato dalla Società Scientifica "Radio interdisciplinare e interculturale della comunità dell’ educazione secondaria" - dal Ginnasio Sperimentale dell’ Università di Creta, dal Dipartimento di Ingegneria di Tecnologia musicale Acustica dell' Istituto Tecnico di Creta, e dalla Regione di Creta.

festival rethimno

Per una delle organizzatrici del festival Anna Pateraki, insegnante della Scuola Sperimentale dell'Università di Creta: "E 'la festa della radio che si svolge una volta all'anno come parte della “European School Radio”. Si tratta di un programma culturale che opera sotto l' egide del Ministero dell'Istruzione- è una radio Internet per tutti gli studenti, dove gli stessi possono caricare files. Il tutto grazie alla piattaforma della “European School Radio”, sostenuta dall' Istituto Tecnico di Salonicco, che tutti i partecipanti possono utilizzare e poi tutti possiamo ascoltarle. Allora, una volta all'anno I gruppi partecipanti all'iniziativa si incontrano per scambiare idee, giocare, e partecipare a concorsi. L'edizione di quest'anno, chiamata "fallo essere sentito, e' stata dedicata all'arte della comunicazione.

Per la studentessa Danae Spiridaki, “esprimersi attraverso la radio è un’ esperienza molto importante ed il festival è l'occasione per incontrare molte persone che hanno la stessa visione su programmi radiofonici, che amano comunicare nello stesso modo ".

Accolti dalla Scuola Sperimentale dell'Università di Creta e dal Dipartimento di Ingegneria di Tecnologia Musica e Acustica, dell’ Istituto Tecnologico di Creta a Rethymno i ragazzi hanno allestito vari stand per presentare le attivita' delle loro squadre, le tradizioni ed i cibi della propria regione. I gruppi hanno avuto inoltre la possibilità di conoscersi meglio attraverso giochi interattivi, di frequentare seminari su vari programmi radio, di visitare i laboratori dell’ Istituto Tecnico di Creta , di partecipare in diverse trasmissioni in diretta, e di registrare una fiaba per bambini. Allo stesso tempo, i giovani studenti si sono artisticamente espressi anche attraverso la pittura, colorando muri e pavimenti dei luoghi del Festival e creando un poster-simbolo del Festival.

Sabato mattina, tutti gli studenti produttori radiofonici della “European School Radio” sono stati impegnati infine in una tavola rotonda sull'arte della comunicazione ed hanno assistito a varie presentazioni sul ruolo della deontologia giornalistica e su diverse ricerche sul ruolo della radio nell' istruzione e nella ricerca scientifica.

festival rethimno2

I migliori spot radiofonici del concorso “Fallo essere sentito” sono stati premiati alla "Casa della Cultura", nel centro della città vecchia di Rethymno.

festival finale

Il Festival si è chiuso Sabato scorso con una visita degli studenti, I loro genitori ed I loro insegnanti al Museo del sito archeologico di Eleutherna.

banner newsletter punto

  1. I più letti
  2. In evidenza
Un museo molto particolare nel centro di Atene: il Museo di esiliati politici di Ai Stratis
Zominthos: Un palazzo minoico di montagna di circa 4000 anni fa

Zominthos: Un palazzo m…

Settembre 15, 2016