La nuova biblioteca della Facoltà delle Belle Arti di Atene ha aperto le sue porte al pubblico dopo i lavori della sua ristrutturazione con la ambizione di stabilirsi come un punto di riferimento del tessuto culturale e formativo della capitale greca.

Si tratta della più vecchia e grande biblioteca delle belle arti in Grecia con origini risalenti all'istituzione della ‘’Scuola delle Arti’’ il 1837 dalla evoluzione di cui provennero il Politecnino di Atene e la Facoltà Superiore delle Belle Arti.

asktinside00

L’edificio copre una superficie di 4.780 mq ed il progetto della ristrutturazione porta la firma dello studio architettonico di Dimitris e Susanna Antonakakis (Α66 Laboratorio dell’Architettura). Lo spazio interno dell’edificio presenta una forma geometrica e dispone di un'area di ricevimento di grande altezza affinchè ‘’trasmetta la sensazione di un luogo semi aperto e crei un ambiente piacevole per i lettori’’, sottolineano gli architetti. In più, nei suoi spazi sotterranei viene ospitato e messo in evidenza uno strettoio bizantino trovato durante gli scavi per le fondazioni.

askt

La nuova biblioteca, dieci volte più grande della precedente, ospita attorno ai 64.000 libri, 413 titoli di riviste, 5.000 volumi di materiale audiovisivo, una collezione rara di libri dell’arte vecchi e preziosi, una collezione digitale di 12 libri e 19 riviste dell’arte nonchè 600 incisioni di valore inestimabile. Al piano superiore troviamo stanze di lettura, aree più piccole per studio, un atrio con tavoli di marmo. Al secondo piano viene ospitata la ricca biblioteca - archivio del famoso storico dell’arte Christos Ioakimidis- e una sala convegni. Al pianeterreno c è un piccolo anfiteatro pienamente attrezzato con moderni sistemi audiovisuali una libreria digitale e una sala di consultazione

askt1

Con tesori che hanno 180 anni di vita, la biblioteca, aspira a contribuire al rafforzamento della formazione culturale e allo sviluppo della ricerca nel settore della Storia dell’Arte con enfasi sull’Arte Neoellenica. 'E accessibile a tutti ma con prestito riservato esclusivamente alla comunità accademica.

askt2

La inaugurazione è stata fatta alla presenza del Presidente della Repubblica Ellenica il 23 Gennaio 2017 che ha reso omaggio ad un instituto plurisecolare e prese l’occasione per ricordare il ruolo della cultura nella vita pubblica. La ministra della Cultura e lo sport Lydia Koniordou e il portavoce della Fondazione Niarchos, Vassilis Kaskarelis, hanno accolto con entusiamo l’apertura della nuova biblioteca. Presenti erano inoltre il rettore della Scuola delle Belle Arti, prof. Panayiotis Charalambous e il direttore della biblioteca, prof.assistente Panagiotis Poulos.

askt3

• sito web: http://www-en.library.asfa.gr/askt/site/Home/t_section
• Indirizzo: Via Pireos 256, Aghios Ioannis Rentis, tel.+30 2104801204

askt4

banner newsletter punto

  1. I più letti
  2. In evidenza
Un museo molto particolare nel centro di Atene: il Museo di esiliati politici di Ai Stratis
Zominthos: Un palazzo minoico di montagna di circa 4000 anni fa

Zominthos: Un palazzo m…

Settembre 15, 2016