Il Parlamento greco ha approvato (28-29.04) un disegno di legge che prevede la riapertura dell’emittente televisiva pubblica (Hellenic Broadcasting Corporation- ERTche fu chiusa improvvisamente due anni fa dal precedente governo, nel quadro della politica di austerità. La nuova Radio Televisione Ellenica (ERT) sostituirà la Nerit, che era fondata un anno dopo la chiusura della ERT. "La riapertura della ERT è una risposta di dignità e una vittoria della democrazia" ha detto il competente ministro di Stato, Nicos Pappas. Da parte sua il nuovo segretario  generale d'Informazione e Comunicazione, Lefteris Kretsos, ha sottolineato che "la legge per la riapertura della ERT è solo un primo passo per la riorganizzazione del paesaggio radiotelevisivo nel nostro paese'' ed ha aggiunto tra l'altro che ''il governo sta elaborando, e presto verrà al parlamento,  un nuovo e  più giusto disegno di legge sulla distribuzione delle frequenze di trasmissione digitale''.