odos1Quella che può essere considerata una vera e propria "autostrada" dell'antichità è stata scoperta di recente da una squadra di archeologi a Salonicco, Grecia settentrionale.
 
Si tratta di un tratto di pavimentazione in marmo lungo 70 metri di quella che era l'arteria principale della città e che venne costruita dai romani circa 2.000 anni fa. Il ritrovamento è avvenuto durante i lavori di scavo della nuova metropolitana di Salonicco che sarà completata fra quattro anni e i 70 metri di antica strada saranno innalzati e portati al livello odierno per poter essere messi in mostra.
 
Il sito degli scavi è stato mostrato al pubblico il 25 giugno scorso, giorno in cui sono stati annunciati pure i dettagli del progetto di esposizione permanente. Molte delle grandi pietre di marmo della pavimentazione recano incisioni di giochi da tavolo per bambini, mentre su altre sono chiaramente visibili i solchi tracciati nel tempo dalle ruote dei carri trainati da cavalli o altri animali da tiro. Nello stesso sito sono venute alla luce le basi di numerose colonne esse pure di marmo come anche resti di utensili e lampade.