La Fondazione Eugenides ad Atene ospita fino al 12 maggio 2019 la mostra “Memorie di Gaia: Geoparchi globali dell’UNESCO in Grecia ed a Cipro” [«Μνήμες Γαίας: Παγκόσμια Γεωπάρκα UNESCO Ελλάδας- Κύπρου»/ “Gaia Memories: UNESCO Global Geoparks Greece- Cyprus”] che ha aperto le sue porte al pubblico lo scorso 12 ottobre 2018.
mnimes Gaias 1040x400
Organizzata dal Museo di Storia Naturale della Foresta Pietrificata dell’isola di Lesbo [Natural History Museum of the Lesvos Petrified Forest] in collaborazione con UNESCO Global Geoparks, la mostra intende far viaggiare i visitatori nelle regioni insulari e nelle aree montane in Grecia ed a Cipro riconosciute a livello internazionale come monumenti naturali per la loro unicità e peculiarità geologica e perciò appartenute alla Rete dei Geoparchi mondiali sotto l’egida dell’UNESCO.
L’esposizione è un itinerario attraverso una selezione di immagini di paesaggio dai geoparchi UNESCO in Grecia, quali la Foresta Pietrificata sull’isola di Lesbo, Psiloritis (o Monte Ida) sull’isola di Creta, Chelmos-Vouraikos nel Peloponneso e Vikos-Aoos nella regione di Epiro, al geoparco UNESCO Troodos a Cipro.
In questo ambito, immagini di foreste fossili, gole, cascate, grotte, coste e valli sono accompagnati da reperti di vertebrati trovati in Grecia, quali denti e ossa di elefanti ancestrali, o fossili di organismi marini, come conchiglie e coralli, ma anche formazioni di roccia create negli abissi degli oceani svariati milioni di anni fa a oggi.
 UNESCO
Orari e modalità di visita:
 
L'ingresso è gratuito e il pubblico può visitare la mostra dalle ore 17:00 alle 20:00 dal mercoledì al venerdì e dalle ore 11: 00 alle 20: 00 nei fine settimana.
Possibilità di prenotazione per visite guidate di scuole e gruppi nei giorni lavorativi su prenotazione obbligatoria.
 
Da rileggere su PUNTO GRECIA:
 
 
 
[Α.Κ.]

banner newsletter punto