TwitterTrails, una piattaforma co-creata da Takis Metaxas, professore di Informatica nell’Università di Wellesley agli Stati Uniti, usa algoritmi speciali per localizzare e identificare la fonte originale della notizia sotto inchiesta e anche il modo della sua diffusione. La piattaforma scopre chi ha replicato la notizia, quali account di utenti hanno giocato un ruolo chiave nella sua diffusione, anche il grado di diffidenza con cui viene accettata !

TwitterTrails

Una delle storie che TwitterTrails aveva investigato risale a novembre 2015, quando molti utenti di twitter hanno sostenuto che « 10,000 profughi –un esercito di terroristi- erano arrivati a New Orleans » (la notizia era accompagnata da fotografie che, come è stato scoperto, erano scattate in Ungheria, pochi mesi prima).

 Twitter Trails Website

Un’altra storia di attualità negli Stati Uniti era il cosìdetto scandalo di #pizzagate (una teoria di complotto secondo la quale una pizzeria a Washington ospitava un circuito di sfruttamento sessuale dei bambini, nonostante il fatto che i media principali avevano negato la storia). La diffusione della notizie ha armato la mano di un giovane di 28 anni che entrò nella pizzeria sparando tre volte !

twittrail

Secondo il professore Metaxas « non c’è una soluzione facile per fare fronte alle notizie false. La tecnologia non è sufficiente. Le imprese dovrebbero smettere dare pubblicità a tutti quelli che, comprovatamente, hanno prodotto un contenuto falso e la gente deve usare le sue competenze di pensiero critico ». Di solito, la maggior parte degli utenti preferiscono leggere e accettare qualcosa che è coerente con le loro opinioni preimpostate. Pertanto una voce tende a diffondersi sebbene assurda sia!

Il professore greco si occupa della questione di disinformazione sul web da anni. Il suo gruppo aveva scoperto che 2 giorni prima delle elezioni per la successione di Ted Kennedy al Senato, account falsi avevano postato 929 tweets in 138 minuti, accusando il partito democratico, che erano divulgati fra 60,000 utenti !

banner newsletter punto

Punto Grecia
Attraverso la nostra rubrica "Destinazioni vicine", questa settimana vi proponiamo di fare una scappata a Tatoi sul… https://t.co/MsX6Lw6J4K
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Il #Museo Archeologico di #Tebe e il Museo Diacronico di #Larissa candidati al #premio del Museo Europeo dell'anno https…
Follow Punto Grecia on Twitter