Le nuove elezioni generali si svolgeranno in Grecia il 20 settembre. L’ ex presidente della corte suprema greca, Vassiliki Thanou, è stata nominata primo ministro ad interim (la prima premier donna nella storia di Grecia) e guiderà il paese alle elezioni. 
 βασιλικη θανου
Sarà la seconda volta in poco più di un anno che i greci andranno alle urne in seguito alle dimissioni del premier greco Tsipras. L' ex Premier si dimise a causa della grave divisione all’interno del partito Syriza, dopo l'approvazione decisiva dalla parte del Parlamento greco di un nuovo programma di salvataggio di € 85 miliardi, votato il 14 agosto. 
 
Questa settimana, i leader dei partiti hanno delineato i loro programmi politici durante l’ 80esima edizione della Fiera Internazionale di Salonicco (TIF), la fiera annuale in cui i leader politici greci tradizionalmente descrivano il loro piano sulla politica economica per il prossimo anno. 
 
La crisi migratoria 
 
Uno dei temi più caldi su cui si concentra il dibattito, riguarda la crisi migratoria nel Mediterraneo, una questione spinosa che preoccupa tutti i partiti politici greci e l’eurocrazia
 
inmigranes greciaPiù di 230.000 rifugiati e migranti sono arrivati via mare quest'anno, un netto aumento enorme rispetto ai 17.500 dell’ anno scorso. Il 3 settembre, il primo ministro Thanou ha ricevuto il vice-presidente della Commissione europea Frans Timmermans e il commissario per la Migrazione, Affari Interni e Cittadinanza, Dimitris Avramopoulos per discutere la questione. 
 
In risposta alla crisi, i funzionari europei si sono recati a Kos, un'isola greca nel Mar Egeo, per visitare i posti piu colpiti e intervenire con un piano urgente per offrire misure di sostegno e facilitare la gestione della crisi umanitaria che colpicse il Mar Mediterraneo. 
 
Per far fronte al problema, il ministro greco per le politiche migratorie del governo ad interim, Yannis Mouzalas, ha invitato le compagnie di navigazione -attive nel trasporto di passeggeri- di presentare offerte di noleggio, per il trasporto dei migranti ad Atene, mentre altre strutture di accoglienza sono gia istituiti sull'isola di Leros (un' altra isola nel Mar Egeo) per aiutare i migranti che arrivano in Europa.

banner newsletter punto