Come l’anno scorso anche quest’anno, due musei greci figurano nell’elenco dei candidati al Premio del Museo Europeo dell’Anno (EMYA- European Museum of the Year Award) per l’edizione 2019.
Si tratta del Museo della Tecnologia dell'Antica Grecia "Kostas Kotsanas" ad Atene e del Museo del sito Archeologico di Eleutherna sull’isola di Creta.
45706021 1975582095866031 2818457951675613184 n
Ubicato in un edificio Art Nouveau situato in via Pindarou, nel centrale quartiere ateniese di Kolonaki, il museo “Kostas Kotsanas” presenta ricostruzioni di invenzioni meccaniche antiche poco conosciute, come le altre due musei istituiti su iniziativa della famiglia Kotsanas in Olimpia Antica e nel villagio di Katakolo, nella prefettura di Elide (nord-ovest del Peloponneso). Nel museo di via Pindarou si potrà anche ammirare strumenti musicali e giochi dell’Antichità.
1182169
 
Invece, il Museo Archeologico di Eleutherna ospita i reperti venuti alla luce durante gli scavi degli ultimi 30 anni nell’omonimo sito archeologico situato nella provincia di Rethimno.
 
Dal 1977 il Premio del Museo Europeo dell’Anno (European Museum of the Year Award- EMYA) viene attribuito ogni anno a dei musei europei recentemente inaugurati o riaperti (cioè, negli ultimi 3 anni) come riconoscimento per gli standard di qualità e le attività di innovazione praticate.
 
I musei vincitori del titolo per l'anno corrente saranno annunciati a maggio 2019.
 
Da rileggere sul blog di PUNTO GRECIA:
Il museo del sito archeologico di Eleutherna apre le sue porte al pubblico” (09 giugno 2016), “Due musei greci candidati per il premio del Museo Europeo” dell’anno 2018 (04 gennaio 2018), “Museo di Archimede: un gioiello culturale sconosciuto e ben nascosto in Olimpia Antica” (30 aprile 2018).
 
 
A.K.